Categoria: 30 gennaio 2013

Bestetti & Boninsegna Blues Power

Maurizio-Bestetti-2

Il Rovereto Jazz Club e il Ristorante La Brace Giovedì 31 Gennaio 2013 presentano:

Bestetti & Boninsegna Blues Power

Maurizio Bestetti – Chitarre e Voce
Paolo Boninsegna – Basso elettrico

Maurizio Bestetti (1952) suona Blues dal 1964. Nel 1970 entra nel gruppo di Cooper Terry e suona con lui per 5 anni, poi si mette alla prova con esperienze diverse quali la musica contemporanea e jazz. Con Gigi Cifarelli e Michele Bozza nel 1978 fonda la “Tre Castelli Blues Band” e con essa suona per un anno intero al Capolinea a Milano. Dopo un’ultima esperienza con Cooper Terry e Blue Phantom nasce la prima Band a suo nome e incide un LP. Collabora con Louisiana Red, Bunny Foy, Tony Scott, Luois Heyes, Aida Cooper. Nel 1994 incontra Gigi Bonomelli e Riccardo Orsi. Nasce così un trio semiacustico che, abbandonate le sonorità hard blues, ripropone quelle più arcaiche caratterizzate da un sapiente utilizzo della Slide e una accurata ricerca ritmica, per cambiare una buona parte della sua lunga esperienza nella scena Blues Milano per un più tradizionale e lo stile di musica più tranquilla. I tre hanno le caratteristiche tradizionali di stile “Downhome Blues”, le loro interpretazioni di brani classici del Blues del Delta e di Chicago. Qui troviamo un ritorno alla più radicale modalità al vecchio stile che provengono direttamente dal old-Country Blues artisti come Blind Willie Johnson, Robert Johnson e Tampa Red, solo per citarne alcuni. Slide Guitar e Voice in un volume molto orecchiabile, contribuiranno a creare un’atmosfera elettrica sul palco come un cantautore che poco a poco riesce a spiegare e raccontare la storia del Blues. Questo atteggiamento positivo verso la loro musica è stata ben confermata dalla revisione della il loro CD pubblicato nel 1998 dall’etichetta discografica Saar. Con questi risultati, Blues Power a poi partecipato a numerosi Festivals di musica, ad esempio, Nave Blues, Rovigo Deltablues, Bellinzona Piazza Blues (Svizzera), Sestri Levante Blues Festival, Bordighera Jazz & Blues, Salento Estate, Bologna Blues & Gospel, Blues Fest Novigrad (Croazia), Festival Trasimeno Blues, Blues House di Milano, Verona Estate, Jazz Fiemme SKJ, Locarno Blues Euro (Svizzera), “Jazz Reggio Calabria, Blues & Vangelo”, anteprima nazionale del film “The Soul of a Man” (Trieste), Valle Maggia Magic Blues (Svizzera), Lario Jazz Festival, jazz’n'blues Rapperswil (Svizzera) Tutto ciò ha contribuito a confermare la loro validità in quanto esperto e professionale Blues Band, deliziosamente diverso questi tempi di mondano “Copia Bands”. Nel 2001, Gigi Bonomelli lasciò la band e il suo posto fu sostituito da Paolo Bopninsegna, un bassista jazz molto capace che da subito è stato in grado di inserire se stesso e la sua esperienza nella delicata struttura ritmica della band. Fortunatamente, Boninsegna è uno dei migliori. Con questa line-up, andarono a lavorare con Louisiana Red, Chicago Bob Nelson, Lincoln Beau Beauchamps e Blue Lou Marini dei Blues Brothers Band. Nel 2003, Maurizio è stato nominato per il ” Blues italiano “Award, ed è stato ufficialmente riconosciuto, nel sito web” Blues & Blues “come numero due tra i Top Five dei chitarristi acustici in Italia. Durante i loro concerti, un aspetto importante è presentato in loro esecuzioni di canzoni di grandi artisti come, Muddy Waters e Willy Dixon. Le canzoni sono interpretate con sorprendente naturalezza e originalità, dimostrando una profonda conoscenza all’interno della band, le sottigliezze delle canzoni e lo sviluppo del loro repertorio particolare.

Segue Video… » Leggi il resto..

Canzoni & Swing 2.0

Canzoni&Swing 2.0

Giovedì 24 Gennaio 2013 La Brace e il Rovereto jazz Club presentano:

Canzoni & Swing 2.0
Il gruppo propone prevalentemente classici del periodo swing ed  hard bop, affidati all’interpretazione vocale di Franky  con arrangiamenti che prediligono atmosfere latin and easy jazz. Maurizio Ghezzer (Franky) – voce e percussioni, Michele Tamanini – tromba e flicorno, Silvano Brun – chitarra, Paolo Bassetti – basso e Sergio de Scolari – batteria.

MATT’S DELIGHT in concerto al Rovereto Jazz Club La Brace con Matteo Alfonso al Pianoforte

Matteo Alfonso

Concerto organizzato dal Rovereto Jazz Club La Brace:
Matteo Alfonso – Pianoforte
Marc Abrams – Contrabbasso
Valerio Abeni – Batteria

Tre musicisti italiani si incontrano per uno scambio musicale che possa dare
vita ad una musica che li rappresenti.
Il terreno è il jazz e come ognuno di loro ne ha assorbito ed
interpretato le diverse caratteristiche: standards della tradizione ma anche
brani originali per dare vita ad una musica che fa della comunicazione tra i
musicisti e col pubblico la sua caratteristica preponderante.

Matteo Alfonso
Nato a Venezia nel 1976, vanta collaborazioni con Pietro Tonolo, Carlo Atti, Fabrizio Bosso,
Gianni Basso, Jimmy Lovelace, Walter Blanding jr., Tiziana Ghiglioni, Tom Kirkpatrick, Mauro
Negri, Marco Tamburini, Robert Bonisolo, Sandro Gibellini, ecc.
Tra le esperienze professionali sono da ricordare: l’ingaggio in Trio di un mese al Rockefeller
Center di New York nel 1999 e quello da parte di Pierre Cardin per la realizzazione di alcuni
arrangiamenti per il Trio “Le Troi Element” eseguiti a Parigi ed a Pechino nel 2004.

Marc Abrams
Nato a New York, inizia lo studio della musica all’età di 7 anni e a 13 già suona il basso
elettrico in piccole formazioni nell’area di New York. Ha avuto la possibilità di suonare con Chet
Baker, la cui collaborazione è testimoniata da un LP registrato dal vivo, e di esibirsi con artisti
del calibro di Kenny Clark, Sal Nistico, Karl Berger, Steve Lacy e molti altri.
Come sideman è tra i più richiesti in Italia e all’estero dove collabora stabilmente con diverse
formazioni in Germania e Olanda.

Valerio Abeni
Accompagnatore molto richiesto per la sua musicalità e incisività, si è esibito con i maggiori
jazzisti italiani (M. Urbani, P. Tonolo, L. Nocella, L. Flores, S. Gibellini, T. Ghiglioni, M. Negri, A.
Marsico, A. Faraò, F. Boltro) e con musicisti di fama internazionale (S. Nistico, Al Grey, J.
Owens, H. Johnson, M. Waldron, K. Drew,C. Baker, T. Monaco). Ha al suo attivo varie
registrazioni nell’ambito jazz (con B. Marini, R. Brinck, G. Pavan, L. Flores ecc.) ma anche in
altri generi musicali.

installments loans займ онлайн